Alla scoperta delle agevolazioni fotovoltaico imprese

Alla scoperta delle agevolazioni fotovoltaico imprese

Le agevolazioni fotovoltaico imprese 2022: tutto quello che c’è da sapere

Home » Alla scoperta delle agevolazioni fotovoltaico imprese

Nell’ultimo periodo per le aziende produrre è diventato molto più oneroso in ragione di aumenti che hanno interessato il comparto energetico. Le problematiche create dalle varie misure intraprese da tutti i Paesi del mondo per contrastare la diffusione della pandemia e gli scenari di guerra che ormai stanno interessando da tante settimane l’Ucraina, hanno enfatizzato una crisi del settore energetico. Crisi che per la verità si era già palesata verso la fine del 2021.

Le aziende hanno l’obiettivo di rimanere competitive nel mercato di riferimento e per farlo non possono permettersi di aumentare i prezzi dei servizi e dei prodotti che vengono proposti. Il rischio concreto è di dover fare i conti con una diminuzione considerevole della domanda. Probabile infatti che i clienti che probabilmente valuteranno soluzioni alternative che garantiscono un miglior rapporto qualità-prezzo.

Questo significa che occorre intraprendere un percorso virtuoso che permetta di abbattere i costi energetici in bolletta. La migliore opzione, ormai sul tavolo delle principali aziende da tanti anni, è riuscire ad avere l’indipendenza energetica sfruttando le potenzialità delle energie rinnovabili. Per caratteristiche climatiche e posizione geografica, le aziende presenti sul territorio italiano hanno come principale fonte di energia rinnovabile il sole. Soprattutto nella zona Sud del Paese ma anche al Nord, c’è la possibilità di fruire di molte ore all’anno di sole da trasformare in energia elettrica da utilizzare per la produzione.

In parole povere, la via maestra è investire sul fotovoltaico nel 2022. Un’opzione che dovrebbe essere presa in considerazione soprattutto in ragione delle agevolazioni fiscali fotovoltaico imprese 2022 che attualmente sono previste. Vediamo quali sono e cosa prevedono.

Le potenzialità di un impianto fotovoltaico per aziende

Scegliere un impianto fotovoltaico per la propria azienda significa guardare al futuro e dare un prezioso contributo anche al tema della sostenibilità. I vantaggi sono tantissimi partendo dalla possibilità di produrre energia pulita a sufficienza per le esigenze dello stabilimento con il conseguente risparmio in bolletta. Per le aziende c’è la possibilità concreta di installare facilmente un impianto fotovoltaico sul tetto del capannone industriale garantendo un’ottima esposizione ai raggi solari e ottimizzando l’efficienza energetica.

L’importante è affidarsi a una società di lunga esperienza nel settore come Solar Cash, capace di garantire il supporto di uno staff di professionisti per ottenere il corretto dimensionamento dell’impianto e un’installazione a regola d’arte. È fondamentale il ruolo della società perché deve mettere a disposizione dell’azienda gli strumenti giusti per poter sfruttare le potenzialità del fotovoltaico garantendo l’energia necessaria per tutte le attività di produzione ma anche di illuminazione, di riscaldamento e raffrescamento dello stabilimento.

Dunque le spese sostenute si possono ammortizzare in un breve periodo grazie al conseguente risparmio energetico. un aspetto che, soprattutto in questo periodo, diventa cruciale visti i numerosi rincari che, in molti casi, hanno superato il 50%. Tra l’altro c’è da considerare l’aspetto delle agevolazioni fotovoltaico imprese che attualmente lo Stato italiano prevede e che sono tra l’altro cumulabili tra di loro permettendo un ulteriore risparmio nel tempo. In pratica investire nel fotovoltaico conviene perché le aziende possono:

  • ottenere indipendenza energetica,
  • disporre di energia pulita rinnovabile
  • ammortizzare i costi nel giro di pochissimi anni.

Le agevolazioni fotovoltaico per le imprese

Gli incentivi fotovoltaico per le aziende per il 2022 sono diversi e possono essere sfruttati se si soddisfano determinate condizioni e vincoli.

Nello specifico ci sono tre opportunità principali ossia le comunità energetiche, il Piano di Transizione 4.0 e il credito d’imposta messo a disposizione per le aziende che hanno sede nel Mezzogiorno.

Vediamo nel dettaglio ogni agevolazione fotovoltaico imprese cosa prevede.

Le comunità energetiche

Per questo 2022 tra le novità più apprezzate e attese per il segmento del fotovoltaico, figurano gli incentivi riguardanti le comunità energetiche.

In pratica, qualsiasi piccola e media impresa presente sul territorio italiano può entrare a far parte di quella che in gergo tecnico viene definita come una comunità energetica (C.E.R.). In pratica, il vincolo principale per poter far parte di una comunità energetica è l’autoconsumo, ossia si utilizza esclusivamente l’energia che viene prodotta dagli impianti che sfruttano le energie rinnovabili.

Quando un’impresa vuole entrare a far parte di una comunità energetica, si trova ad avere a che fare con una moltitudine di soggetti. Sono infatti costoro a produrre, distribuire e consumare l’energia di cui si necessita. Per poter far parte di una comunità energetica, occorre che tutti i membri facciano riferimento alla medesima cabina elettrica di media/bassa tensione. Imnoltre, gli impianti fotovoltaici devono avere una potenza complessiva inferiore ai 200 KW.

I vantaggi dal punto di vista economico delle comunità energetiche sono rappresentati da una tariffa d’incentivo cumulabile. In particolare, con l’energia condivisa si ha una tariffa incentivante di 110 euro per ogni megawattora. Inoltre, c’è la restituzione dei costi previsti per alcune voci della classica bolletta energetica perché si evita la trasmissione dell’energia e la distribuzione sulla rete nazionale, per un importo che si attesta intorno ai 150 euro a megawattora.

Agevolazioni fotovoltaico imprese: il Piano di Transizione 4.0

Per il 2022 il Piano di Transizione 4.0 permette alle aziende che investono nel settore del fotovoltaico di ottenere uno sgravio pari al 6%. In realtà questa agevolazione fotovoltaico imprese prevede che ci sia uno sgravio del 10% se il contratto per acquisto e installazione dell’impianto è stato stipulato nel corso del 2021.

Inoltre, al momento il Piano di Transizione 4.0 terminerà il 31 dicembre 2022. È previsto un importo massimo per le spese sostenibili pari a 2 milioni di euro. E’ inoltre possibile sfruttare il relativo credito d’imposta maturato in 3 anni con pari importo oppure in un solo anno nel caso in cui l’azienda investa in beni strumentali e immateriali che non rientrano nel cosiddetto Piano Industria 4.0. Possono essere incentivati tutti i beni che permettono all’azienda di ottimizzare il proprio sistema di produzione. Per cui certamente vi rientrano gli impianti fotovoltaici ma anche macchinari, accessori, computer e tanto altro.

Il credito d’imposta per il Sud

Per dare un ulteriore supporto alle aziende del Sud, il governo ha deciso di mettere a disposizione un ulteriore incentivo per chi investe nel fotovoltaico. Incentivo che è cumulabile con le altre misure, per esempio con il Piano di Transizione 4.0. Per poter accedere a questa ulteriore opportunità è necessario che l’azienda abbia sede operativa e legale in una delle regioni del Mezzogiorno. Ricordiamo che le regioni interessate sono l’Abruzzo, la Basilicata, la Calabria, la Campania, il Molise, la Puglia, la Sardegna e la Sicilia. Le agevolazioni, in questo caso, vengono calcolate a seconda della tipologia di aziende per cui ci sarà uno sgravio fiscale pari al 45% se si tratta di una piccola impresa oppure del 35% per un’impresa di medie dimensioni. Per le aziende più grandi, l’incentivo è pari al 25% delle spese sostenute.

Per valutare nel dettaglio tutti gli incentivi che il governo offre alle aziende che vogliono investire nel settore fotovoltaico per disporre di energia pulita per le proprie esigenze produttive, è possibile compilare il modulo riportato qui di sotto e per avere a disposizione un esperto di Solar Cash. Si può effettuare gratuitamente e senza impegno un sopralluogo per sviluppare un preventivo su misura e scoprire tutte le potenzialità.

Sei curioso di sapere quali incentivi per il fotovoltaico aziendale potrebbero essere in vigore nel 2023? Clicca qui!

Se sei interessato a ridurre i costi energetici della tua impresa compila il modulo che trovi qui sotto con i tuoi dati ed attendi la chiamata del nostro operatore!

#gates-custom-638e6eefe7c70 h3:after {background-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-638e6eefe7c70 h3:after {border-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-638e6eefe7c70 h3:before {border-color:#e6be1e!important;}

Compila il form con i tuoi dati ed attendi la chiamata del nostro operatore!


Compila il form con i tuoi dati

Post your comments here

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Translate »
Apri la chat
Hai bisogno di aiuto ?
Ciao
Come posso aiutarti ?