Tutti i vantaggi delle pompe di calore per capannoni industriali

Tutti i vantaggi delle pompe di calore per capannoni industriali

Le pompe di calore per capannoni industriali sono un’ottima soluzione per risparmiare sui costi della climatizzazione degli ambienti? Scopriamo tutti i vantaggi

Home » Tutti i vantaggi delle pompe di calore per capannoni industriali

 

Se sei un imprenditore, probabilmente ti sarai trovato di fronte alla necessità di riscaldare o rinfrescare i locali della tua impresa. Locali che, specie nel caso dei grandi capannoni industriali non sono affatto piccoli e che pertanto potrebbero farti andare incontro ad una spesa notevole.

Quello della climatizzazione, sia invernale che estiva, dei capannoni industriali è un problema molto comune in ambito industriale. Molti di questi ambienti lavorativi infatti sono ancora oggi privi di impianti di climatizzazione, un fattore che può comportare diversi disagi sia per i lavoratori che per le stesse macchine.

Per questo motivo è pienamente comprensibile come sia necessario trovare la soluzione migliore, e più modulabile per rinfrescare e riscaldare il proprio ambiente di lavoro. E probabilmente, come avremo modo approfondire, la soluzione migliore è quella delle pompe di calore per capannoni industriali. Ciò in termini di efficienza, ma anche economici, specie se questa soluzione è integrata con un impianto fotovoltaico aziendale.

Se ti trovi a fronteggiare la necessità di riscaldare, o rinfrescare, un grande capannone industriale e stai cercando la soluzione migliore per farlo in questo approfondimento potrai trovare tutte le risposte ai tuoi dubbi. Per scoprire tutti i vantaggi delle pompe di calore per capannoni industriali continua a leggere!

I disagi di una mancata climatizzazione

La mancanza di un temperatura confortevole nell’ambiente di lavoro può infatti incidere negativamente sulla produttività dei lavoratori dell’azienda, ma non solo. Le temperature troppo alte, o troppo basse, possono provocare una mancanza di concentrazione negli operai, di conseguenza possono anche incidere negativamente sulla percentuale di infortuni sul lavoro.

Allo stesso modo, anche i macchinari necessitano di un ambiente di un certo tipo per funzionare correttamente. Un ambiente che non deve essere né troppo caldo, ne troppo freddo. Le schede elettroniche oppure apparecchiature particolarmente delicate come i laser, soffrono infatti particolarmente queste escursioni termiche. Ovviamente quanto abbiamo appena riportato dipende anche dal tipo di macchinari che vengono utilizzati nella tua impresa. Proprio a causa di questi macchinari infatti potrebbe essere necessario trovare una soluzione che sia anche modulabile a seconda dei vari ambienti di lavoro.

La stratificazione dell’aria nei capannoni industriali

Installare delle pompe di calore per capannoni industriali permette di risolvere in maniera efficace diverse problematiche. In particolare, il problema principale che ci si trova a dover affrontare quando si deve riscaldare o raffreddare un ambiente così grande è quello della stratificazione dell’aria.

Si tratta di un fenomeno che si manifesta a causa della differente densità di aria calda ed aria fredda. L’aria più calda infatti è più leggera, pertanto tenderà a salire verso l’alto. Se quindi il capannone ha dei soffitti particolarmente alti, il fenomeno della stratificazione dell’aria sarà particolarmente evidente. Un capannone industriale di questo tipo infatti difficilmente verrà riscaldato adeguatamente, nonostante l’impianto di riscaldamento esistente stia funzionando e consumando elettricità/gas.

In estate invece, sempre a causa della stratificazione dell’aria, è molto difficile garantire un ambiente uniformemente rinfrescato per i propri dipendenti e macchinari. Per farlo sarebbe infatti necessario spostare l’aria fredda uniformemente, il che, in ambiente particolarmente ampi come i capannoni non è affatto semplice.

Ecco quindi che non ricorrere a delle pompe di calore per capannoni industriali, potrebbe generare dei risultati scadenti dal punto di vista della climatizzazione. Non solo risultati scadenti dal punto di vista delle temperature percepite nei capannoni, ma anche dal punto di vista energetico andando incontro ad uno spreco di risorse ingente.

Come funzionano le pompe di calore

Prima di vedere come le problematiche elencate precedentemente possano essere risolte grazie alle pompe di calore riteniamo sia opportuno riepilogarne brevemente il loro funzionamento.

Innanzitutto le pompe di calore sono impianti in grado di sfruttare il principio naturale per il quale il calore si trasferisce da un corpo caldo ad uno freddo. La pompa di calore infatti è composta da un circuito interno che contiene un fluido o gas refrigerante, due scambiatori ed un compressore elettrico.

Il gas all’interno di questo circuito ha la capacità di assorbire il calore innalzando così la propria temperatura. Riscaldandosi, tramite gli scambiatori, il gas cederà la temperatura accumulata all’impianto di riscaldamento, riscaldando così l’ambiente.

Il calore viene prelevato da sorgenti esterne dando vita alla climatizzazione degli ambienti ed alla produzione dell’acqua calda sanitaria. A differenza delle caldaie a gasolio, a gas o a legna, quindi una pompa di calore, industriale e non, non brucia nulla. La particolarità dell’uso delle pompe di calore nei capannoni industriali è quindi quella che le sorgenti esterne di calore sono gratuite. Questo rende la pompa di calore una soluzione energetica economica.

I vantaggi Le pompe di calore per capannoni industriali

Quali sono quindi i vantaggi delle pompe di calore industriali? Proviamo a riassumerli brevemente qui di seguito:

Riduzione della stratificazione dell’aria

  • Installazione semplice. Le pompe di calore industriali sono composte da almeno una unità interna ed almeno una esterna, in base alla dimensione della superficie da climatizzare. Saranno le unità interne a rinfrescare o riscaldare il capannone. Se si dovesse verificare la necessità di spostare poi le pompe di calore sarà possibile farlo tranquillamente: basterà smontare l’impianto e rimontarlo dove più si desidera.
  • Impianti modulabili. Le pompe di calore per capannoni industriali sono solitamente modulabili, pertanto possono essere installate anche in più unità.
  • Silenziosità. Le moderne pompe di calore industriali hanno un’elevata riduzione del rumore di funzionamento. In questo modo contribuiranno a rendere l’ambiente di lavoro ancora più confortevole.
  • Riduzione dell’inquinamento. Le pompe di calore non emettono gas nell’atmosfera e possono vantare dei consumi ridotti. Tutti fattori particolarmente apprezzati da chi ha a cuore l’ambiente.
  • Risparmio: le pompe di calore funzionano prevalentemente grazie all’elettricità. Pertanto con questa soluzione potrete eliminare i costi per serbatoi di carburante e rifornimenti di combustibile. Inoltre, i consumi elettrici sono particolarmente ridotti se deciderai di integrare un impianto fotovoltaico sui tuoi capannoni industriali!
  • Incentivi fiscali: sostituire il vecchio impianto di climatizzazione con uno nuovo impianto con pompe di calore per capannoni industriali ti permetterà di risparmiare ulteriormente grazie ad incentivi statali come il Conto Termico (se vuoi scoprire le novità sul Conto Termico 2021 clicca qui!) o altri attualmente in vigore.

Per maggiori informazioni sulle pompe di calore per le imprese compila il form che trovi in questa pagina ed attendi la chiamata di un nostro operatore!

#gates-custom-638e5e778c32b h3:after {background-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-638e5e778c32b h3:after {border-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-638e5e778c32b h3:before {border-color:#e6be1e!important;}

Compila il form con i tuoi dati ed attendi la chiamata del nostro operatore!


Compila il form con i tuoi dati

Post your comments here

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Translate »
Apri la chat
Hai bisogno di aiuto ?
Ciao
Come posso aiutarti ?