Come difendere gli utili della tua impresa dall’aumento luce e gas?

Come difendere gli utili della tua impresa dall’aumento luce e gas?

Aumento luce e gas e nuova stangata in arrivo per le imprese. Scopri come difenderti dai rincari in maniera definitiva!

Home » Come difendere gli utili della tua impresa dall’aumento luce e gas?

 

Come abbiamo già avuto modo di approfondire qui siamo di fronte ad un un nuovo aumento luce e gas che darà una nuova stangata alle bollette delle imprese. In particolare, l’aumento luce e gas che si verificherà a partire dal prossimo 1 ottobre, è dovuto ad una molteplicità di cause che meritano di essere approfondite, ma anche e soprattutto dagli effetti della pandemia.

Durante il lockdown infatti, c’è stata una minor richiesta di energia e di materie prime per la sua produzione. Di conseguenza anche il loro costo è calato notevolmente, raggiungendo il minimo storico. Con la ripresa delle attività produttive però è tornata a salire anche la richiesta di energia; di conseguenza i prezzi di gas ed elettricità sono tornati a salire. L’aumento luce e gas era quindi prevedibile secondo molti esperti.

Tuttavia, il rincaro in questione è maggiore alle aspettative di molti esperti del settore.

Ma perché l’aumento dei costi di gas e luce si riflette soprattutto sulle imprese? Perché si verifica questo innalzamento delle tariffe? Come si può tutelare in maniera definitiva i bilanci aziendali da futuri aumenti luce e gas?

Abbiamo cercato di approfondire questi punti insieme ai nostri esperti riportando qui di seguito ciò che è emerso dalla loro analisi.

Perché le imprese sono maggiormente colpite dall’aumento luce e gas rispetto ai privati?

La ragione per la quale le imprese vengono colpite più duramente dall’aumento luce e gas è da ricercarsi nella tipologia di contratto per le utenze a loro dedicato.

Il contratto per le imprese per la fornitura di luce e gas infatti non prevede un prezzo fisso di acquisto delle materie prime come quello per le utenze domestiche. Il contratto riservato alle aziende prevede un prezzo di acquisto dell’elettricità o del gas che varia al variare delle tariffe stabilite da ARERA (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente). Quest’ultima infatti adegua le tariffe con cadenza periodica e regolare per avvicinarsi i ai costi di produzione e ai mercati internazionali.

Da ciò emerge che, se l’adeguamento di ARERA è verso l’alto, si verificherà anche un aumento luce e gas per le imprese. Ed in questo ultimo periodo, come abbiamo avuto modo di spiegare all’inizio di questo articolo, è proprio quello che si sta verificando. In particolare, rispetto al trimestre precedente gli esperti si aspettano un aumento di luce e gas del 40%, trimestre precedente che a sua volta aveva subito importanti rialzi.

Tutte le cause dell’innalzamento delle tariffe luce e gas

La pandemia ha provocato prima un abbassamento del costo delle bollette di luce e gas ed adesso sta provocando un aumento delle tariffe. Questo lo abbiamo già spiegato in maniera abbastanza approfondita all’inizio di questo articolo ed in altre pagine di questo blog. Ma la pandemia da sola è sufficiente a spiegare questo aumento luce e gas?

No, la pandemia non può essere la sola causa di questi rincari. In particolare stanno influendo decisamente anche i seguenti fattori:

  1. Taglio delle forniture di gas da parte della russa Gazprom. In particolare, dal gasdotto che passa attraverso l’Ucraina ne viene distribuita un terzo in meno;
  2. Programma di manutenzione delle centrali nucleari in Francia con conseguente riduzione della quantità di energia elettrica da “vendere” a paesi come l’Italia;
  3. Calo dell’apporto di energia prodotta da fonti rinnovabili a causa dell’obsolescenza degli impianti e del clima non troppo favorevole del 2020;

A questi tre motivi che si celano dietro il così cospicuo aumento di luce e gas ne va inoltre aggiunto un quarto, forse il più determinante: quello della speculazione. Con la ripresa dei consumi dovuta alla ripresa delle attività infatti, i grandi player del settore, non si stanno di certo perdendosi l’opportunità di specularci su. Non solo motivazioni “fisiologiche” dovute alla legge del mercato, ma anche precise volontà speculative che puntano a massimizzare i guadagni a discapito degli utenti.

Come difendere i bilanci della tua impresa dagli aumenti gas e luce una volta per tutte?

Il 2020 non è stato un anno particolarmente florido per l’economia italiana e mondiale. Sono molte le attività imprenditoriali che non ce l’hanno fatta sopravvivere, altrettante ce l’hanno fatta a malapena e versano in una condizione disperata. Se è vero che il 2021 ha registrato un netto aumento dei consumi è altrettanto vero che i maggiori introiti di questo anno dovrebbero servire a coprire le perdite precedenti.

Una considerazione che avranno fatto in molti ma che purtroppo rischia di rimanere solamente un sogno a causa dell’aumento luce e gas. Inutile riuscire ad avere utili maggiori rispetto all’anno precedente, se poi questi utili devono essere utilizzati per pagare le bollette energetiche. Ma allora come è possibile difendersi dagli aumenti luce e gas?

La soluzione è solo una: quella di puntare fortemente sulle energie rinnovabili. E’ solo tramite un’ampia transizione ecologica che i bilanci della tua impresa non saranno minacciati da eventuali rincari delle materie prime che portano ad aumenti consistenti di luce e gas. Con il fotovoltaico e batterie di accumulo infatti potrai produrre da solo l’energia che consumi, tramite il solare termico oppure una nuova caldaia a condensazione invece è possibile ridurre drasticamente le spese per il riscaldamento.

Certo, le soluzioni di cui abbiamo parlato richiedono un investimento non indifferente ma oggi, grazie agli ecobonus e gli altri incentivi, puoi risparmiare dal 50 al 65% del costo totale! 

Cosa aspetti a mettere in salvo i tuoi utili dall’aumento di gas e luce?

Compila il modulo che trovi in questa pagina con i tuoi dati e ricevi la nostra offerta!

#gates-custom-638e6f6945147 h3:after {background-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-638e6f6945147 h3:after {border-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-638e6f6945147 h3:before {border-color:#e6be1e!important;}

Compila il form con i tuoi dati ed attendi la chiamata del nostro operatore!


Compila il form con i tuoi dati

Post your comments here

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Translate »
Apri la chat
Hai bisogno di aiuto ?
Ciao
Come posso aiutarti ?