Comunità energetiche e impianto fotovoltaico aziendale. Un binomio vincente

Comunità energetiche e impianto fotovoltaico aziendale. Un binomio vincente

Perché comunità energetiche associate ad un impianto fotovoltaico aziendale sono un binomio vincente? Scopriamolo insieme!

Home » Comunità energetiche e impianto fotovoltaico aziendale. Un binomio vincente

 

Negli ultimi anni si sente parlare sempre più spesso di comunità energetiche, realtà considerate nel Nord Europa: con il termine di Energy Community si intendono dei metodi alternativi di approvvigionamento e di distribuzione dell’energia, attraverso fonti rinnovabili come i pannelli solari.

In sintesi, le comunità energetiche (come la nostra Valore Comunity) si prefiggono l’obiettivo comune di gestire la produzione, la distribuzione e il consumo di energia con un approccio eco-sostenibile e attraverso l’uso delle cosiddette fonti alternative e rinnovabili che producono energia pulita. La mission è di favorire la produzione autonoma di energia e di valorizzare il concetto di auto-scambio energetico.

Le Comunità energetiche o Energy Community sono un gruppo di utenti che collaborano in modo vicendevole in uno specifico territorio e ottimizzano la produzione di energie smart rinnovabili, pulite e totalmente green, con il goal finale di ottenere dei benefici a livello economico ed eco-sostenibile.

Lo scopo è di contribuire al risparmio energetico e abbattere consumi, inquinamento e costi elevati sulla bolletta, agendo in modo collaborativo. Un concept green davvero innovativo che ha un riscontro effettivo sull’ecologia e sensibilizza verso un approccio inedito di rispetto e di partecipazione verso il nostro pianeta.

Le Comunità Energetiche in Italia

Un territorio così ricco di bellezze paesaggistiche e naturali come il nostro bel Paese non può sottrarsi alle Comunità Energetiche, per salvaguardare un tesoro prezioso che ogni anno richiama migliaia di turisti da tutto il mondo.

Anche l’Italia, a fronte delle direttive della Comunità Europea che ha fissato un progetto e degli obiettivi a tema di energia rinnovabile da raggiungere entro il termine del 2030, ha organizzato un primo piano volto alla creazione delle primissime Comunità Energetiche sperimentali.
Inoltre, successivamente a un emendamento della legge di conversione del Decreto Milleproroghe 2019 fino al 1° marzo 2020, le Comunità Energetiche hanno trovato una loro collocazione inedita all’interno della Costituzione Italiana.

Ma andiamo a capire, nel concreto, come può funzionare una tipica Energy Community, contestualizzata nel nostro territorio nazionale.

Comunità energetiche in Italia: inquadramento e potenziale

Anche nel nostro Stivale sono nate le prime comunità energetiche che consistono in un insieme di utenze pubbliche, amministrative e private (comprese le utility, i progettisti e i professionisti che organizzano i piani regolatori) che collaborano insieme con il fine di ottenere energia pulita e rinnovabile.
Il goal è di garantire così una fornitura intelligente che favorisca le energie rinnovabili (sole, acqua, vento) e una distribuzione capillare per tutti.

Perché questo avvenga sono fondamentali 5 fattori:

  • la struttura del sistema energetico e la fonte delle energie green rinnovabili;
  • la dimensione politica e amministrativa del Paese;
  • l’offerta di soluzioni eco-green, la disponibilità di energie rinnovabili sul mercato;
  • le utility e le condizioni convenienti per la struttura del sistema energetico;
  • una sorta di carta di identità energetica che consiste nelle condizioni reali, delle risorse naturali e dei fattori socio-culturali che favoriscono o meno l’introduzione di energie verdi rinnovabili.

Il nostro territorio italiano parte da una buona base di strutture dedicate alle energie alternative, attraverso una rete di impianti di piccole e medie dimensioni sparsi per tutto lo Stivale: nel 2013 si sono stimati 515.000 impianti di pannelli fotovoltaici distribuiti sul Settentrione e sulle zone maggiormente produttive italiane.

Oggi sono stati fatti molti passi avanti riguardo le comunità energetiche made in Italy e si è raggiunta quota 500.000 di impianti fotovoltaici, soprattutto nell’ambito residenziale.

È fondamentale, quindi, sostenere e supportare le aziende e le piccole e medie imprese, favorendo il fotovoltaico aziendale con agevolazioni e detrazioni fiscali importanti e vantaggiose.
È molto importante ottimizzare il fotovoltaico industriale e per il terziario, dato che siamo un Paese che vive con le fabbriche manifatturiere, con il turismo e la ristrutturazione.

Come funziona, in pratica, una tipica Comunità Energetica?

Si tratta di un piano che può essere applicato a qualsiasi cellula abitativa e in qualunque centro produttivo, in base ovviamente alle risorse specifiche del territorio.

Si prenda dunque come esempio un residence abitativo formato da alcuni condomini, circondati da altrettanti negozi: se si decide di coinvolgerli in una Comunità Energetica, è sufficiente installare in uno dei tetti degli edifici uno o più impianti di pannelli fotovoltaici.

L‘energia pulita prodotta da questi specchi di silicio sarà condivisa da tutti gli immobili e dagli utenti che ci vivono e lavorano, verrà così incentivata e tutti i membri otterranno un beneficio. Sì, perché i pannelli solari contribuiscono a facilitare la vita e a fare del bene per il proprio ambiente.

Quali sono i vantaggi di un pannello fotovoltaico?

Come prima cosa, i pannelli solari producono in maniera completamente autonoma energia elettrica pulita, direttamente dai raggi del sole; in questo modo una comunità energetica approfitta di un approvvigionamento indipendente di energia per tutte le attività produttive e per i consumi quotidiani individuali, senza incidere sui costi dei fornitori nazionali.

L’Energy Community si fonda per l’appunto sulla produzione di energia in modo autonomo e sulla sua condivisione: con solo alcuni impianti di pannelli solari sul tetto gli utenti ottengono energia elettrica non inquinante e una scorta di energia pulita da usare in caso di blackout e di tempo nuvoloso.

Si abbattono i costi della bolletta, i consumi, lo smog e l’emissione di sostanze inquinanti: un ampio ventaglio di benefici e di opportunità che coinvolge tante persone con un goal unico e condiviso.

Comunità Energetiche e fotovoltaico per aziende

Per analizzare appieno i vantaggi del binomio fotovoltaico aziendale e comunità energetiche, è necessario fare una breve riflessione.

Abbiamo visto infatti poco fa che, le comunità energetiche si basano sull’auto produzione di energia. Energia che viene anche in parte accumulata per poi essere redistribuita fra i membri della Comunità Energetica. Proprio la redistribuzione fra i membri dell’Energy Comunity permette quindi al costo dell’energia di non essere sovraccaricato del costo per la sua distribuzione tramite la rete nazionale, provocando così un risparmio in bolletta.

Tuttavia, oltre al risparmio in bolletta, le aziende potrebbero usufruire di altri vantaggi qualora installassero un impianto fotovoltaico aziendale. Sono infatti previsti molti incentivi che permettono agli imprenditori di abbattere notevolmente i costi dell’investimento.

Fra questi rientrano in particolare:

  • Credito d’imposta per le imprese previsto dal Piano di Transizione 4.0;
  • Bonus sud per le imprese (di cui parliamo meglio qui);
  • garanzie del MCC;
  • Superbonus 110 % per alberghi ed altre strutture ricettive.

Ecco quindi perché fotovoltaico aziendale e comunità energetiche sono un binomio vincente!

L’impegno di Solar Cash

Solar Cash srl è l’ente che si pone l’obiettivo di sostenere e supportare il cliente privato e pubblico in una riqualifica energetica che valorizzi il territorio e la qualità della vita.
È certificato come gli impianti di pannelli solari siano investimenti sicuri e garantiti nel tempo: i costi vengono ammortizzati grazie al risparmio energetico e sui consumi, anche con un abbattimento considerevole sulla bolletta.

Per avere un quadro preciso e completo dei costi di installazione per un eventuale piano fotovoltaico per aziende (o per la propria abitazione), basta compilare il pratico form qui accanto e si verrà contattati da un collaboratore di Solar Cash srl.

La mission è di sostenere le energie rinnovabili e pulite, approfittando delle detrazioni fiscali, di quote superbonus e agevolazioni pensate apposta per la rivalutazione energetica e del territorio italiano, tra le realtà più interessanti all over the world.

Vuoi conoscere gli incentivi per il fotovoltaico delle aziende in vigore nel 2022? Clicca qui!

#gates-custom-638e59a40019e h3:after {background-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-638e59a40019e h3:after {border-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-638e59a40019e h3:before {border-color:#e6be1e!important;}

Compila il form con i tuoi dati ed attendi la chiamata del nostro operatore!


Compila il form con i tuoi dati

Post your comments here

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Translate »
Apri la chat
Hai bisogno di aiuto ?
Ciao
Come posso aiutarti ?