Riscaldare i capannoni con soluzioni efficienti riducendo il consumo medio di gas

Riscaldare i capannoni con soluzioni efficienti riducendo il consumo medio di gas

Home » Riscaldare i capannoni con soluzioni efficienti riducendo il consumo medio di gas

Come conciliare la riduzione del consumo medio di gas con il riscaldamento dei capannoni industriali? È una domanda molto comune, che interessa numerose realtà aziendali essenzialmente per due ragioni.

In primo luogo, alla luce dei recenti rincari delle materie prime, il contenimento del fabbisogno energetico e dei costi correlati è ormai un imperativo per qualunque impresa. In attesa di misure strutturali che risolvano le problematiche di approvvigionamento a livello nazionale, investire in soluzioni efficienti è l’unica alternativa a disposizione per abbattere l’incidenza della spesa sul bilancio aziendale.

In secondo luogo, la specificità dei siti rende più complessa l’individuazione di sistemi ad hoc per riscaldare gli ambienti. Difatti, sovente si tratta di fabbricati caratterizzati da ampie altezze e superfici, di rado ben isolati termicamente. Inoltre, occorre garantire ai dipendenti il comfort termico e la corretta climatizzazione, indispensabili anche per il funzionamento di macchinari e attrezzature sensibili all’umidità e agli sbalzi di temperatura.

Fortunatamente sul mercato esistono molteplici tecnologie che consentono di ridurre il consumo medio di gas. Un’accurata diagnosi energetica permette di identificare la soluzione su misura più adatta alle proprie esigenze.

Come ridurre il consumo medio di gas: le pompe di calore

Le pompe di calore rappresentano dei dispositivi ottimali per la climatizzazione invernale ed estiva dei fabbricati industriali, sia in termini economici che di efficientamento energetico.

In modalità riscaldamento, questi sistemi utilizzano sorgenti naturali definite fredde, quali l’aria, il terreno e l’acqua, portando ad alta temperatura il calore estratto dall’ambiente esterno per poi rilasciarlo nel sito da riscaldare. Funzionano per lo più tramite energia elettrica, che tra l’altro potrebbe essere autoprodotta optando per l’installazione di un impianto fotovoltaico.

Dunque, questi apparecchi sono una valida alternativa sia in sostituzione che ad integrazione dei tradizionali impianti e permettono di abbattere in modo significativo il consumo medio di gas, così come gli importi della bolletta.

Oltretutto, l’impiego delle pompe di calore è incentivato attraverso la detrazione IRES nella misura del 65% sulle spese sostenute, fruibile anche come cessione del credito e sconto in fattura. Infatti, la Legge di Bilancio 2022 ha prorogato al 31 dicembre 2024 il cosiddetto Ecobonus per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici.

Consumo medio di gas: le opzioni ad alta efficienza per ridurlo

Tra le altre opzioni ad elevata efficienza figurano:

  • i tubi microforati sono ideali per soffitti molto alti o stabilimenti aperti, poiché se i canali vengono posizionati nella parte superiore si favorisce la propagazione omogenea del calore
  • le soluzioni a irraggiamento, al contrario della precedente, consentono di direzionare il calore solo su specifiche aree selezionate
  • il riscaldamento a pavimento distribuisce il calore attraverso apposite serpentine collocate al di sotto della superficie. La centrale termica in questo caso può sfruttare la tecnologia della cogenerazione, abbinando l’energia elettrica a quella termica, oppure si può utilizzare una caldaia a condensazione o la stessa pompa di calore

Se desiderate, potete visualizzare gli incentivi fiscali approvati dalla Legge di Bilancio 2022 sul sito della Gazzetta Ufficiale a questa pagina.

#gates-custom-638e609e48a17 h3:after {background-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-638e609e48a17 h3:after {border-color:#e6be1e!important;}#gates-custom-638e609e48a17 h3:before {border-color:#e6be1e!important;}

Compila il form con i tuoi dati ed attendi la chiamata del nostro operatore!


Compila il form con i tuoi dati

Post your comments here

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Translate »
Apri la chat
Hai bisogno di aiuto ?
Ciao
Come posso aiutarti ?